21 Aprile 2024
News
percorso: Home > News > News

PROGETTO "A CASA+ DIVENTO GRANDE" - CONCLUSIONE E RINGRAZIAMENTI

31-12-2021 17:13 - News
Il biennio 2019 - 2021, da poco conclusosi, è stato, anche per la nostra realtà associativa ed educativa, un periodo molto complesso e di non facile gestione, a causa dell'emergenza sanitaria e delle normative scaturite per la sua gestione.

La continuità delle nostre attività di autonomia è stata resa possibile grazie ad un costante sforzo di riprogrammazione e rimodulazione degli interventi curati dalla nostra equipe educativa ed al contributo concesso per la realizzazione del nostro progetto "A Casa+ divento Grande" dal fondo Otto per Mille della Chiesa Valdese (progetti 2019) che ringraziamo sentitamente.

Il progetto ha preso avvio nel mese di ottobre 2019 ed ha coinvolto n. 20 persone con Sindrome di Down e/o altre disabilità intellettive affini suddivise per fasce di età per rispondere ai differenti bisogni evolutivi dei partecipanti.

In base a questo principio metodologico le attività avviate si sono così prefigurate:
- Gioco e Imparo - Laboratorio per lo sviluppo delle prime autonomie personali e sociali.
Hanno partecipato a questa attività n.3 bambini/e di età compresa fra i 5 e i 10 anni di età. L'attività si è svolta a cadenza settimanale in orario pomeridiano per la durata di 2 ore ed è stata condotta da un educatore professionale socio-pedagogico ed una terapista della riabilitazione neuropsicomotoria dell'età evolutiva coadiuvati nel loro intervento da n.1 volontaria dell'associazione;
- Amici in Città - Percorso di educazione all'autonomia per preadolescenti nel quale attraverso metodologie ludiche e cooperative i partecipanti hanno potuto iniziare a muovere i primi passi alla scoperta della propria città e delle sue risorse. Hanno preso parte a quest'attività n. 2 partecipanti di età compresa fra i 10 e i 13 anni. L'attività si è svolta con cadenza quindicinale per la durata di 2 ore ed è stata condotta da n.2 educatori socio-pedagogici affiancati da n.1 volontaria dell'associazione;
- Club dei Ragazzi - percorso di educazione all'autonomia per adolescenti al quale hanno preso parte n. 4 ragazzi/e di età compresa fra i 14 e i 18 anni di età. Attraverso la promozione del protagonismo e la valorizzazione della motivazione personale nel raggiungimento di obiettivi individualizzati i partecipanti hanno potuto compiere importanti passi avanti in 5 aree prevalenti dell'autonomia: comunicazione e socializzazione, uso del denaro, uso dei mezzi, comportamento stradale ed orientamento, uso dei servizi. L'attività si è svolta a cadenza settimanale in orario pomeridiano per la durata di 3 ore. Il gruppo è stato condotto da n. 2 educatori socio-pedagogici affiancati da n.2 volontari/e dell'associazione;
- Agenzia del Tempo Libero - attività di pianificazione ed organizzazione del proprio tempo alla quale hanno preso parte n. 5 giovani adulti di età compresa fra i 18 e i 35 anni di età che si sono incontrati una volta a settimana in orario pomeridiano (talvolta preserale o serale) ed insieme hanno scelto, programmato, gestito attività varie di tempo libero ed intrattenimento (cene, aperitivi, bowling, cinema, discoteca...). Questa attività è stata condotta da n.1 educatrice socio-pedagogica che è stata affiancata da n.2 volontarie dell'associazione.
- Weekend abitativi a Casa+, appartamento in locazione alla nostra associazione, sede operativa di tutte le nostre attività: a questa attività hanno preso parte un totale di N. 15 giovani ed adulti di età compresa fra i 15 e i 45 anni di età alternandosi in piccoli di gruppi di n.4/5 unità. I weekend si sono svolti a cadenza quindicinale e sono stati condotti da n.3 educatori socio-pedagogici (in turnazione) affiancati da n.1/2 volontari.
Tutte le attività descritte hanno avuto come sede principale di svolgimento Casa+, appartamento situato nelle immediate vicinanze del centro storico di Lucca ed inserito in un quartiere ben dotato di servizi e collegamenti utili e funzionali agli obiettivi del presente progetto.
Un nodo fondamentale del nostro agire educativo riguarda il coinvolgimento delle famiglie in tutte le fasi del progetto attraverso colloqui individuali e riunioni di gruppo nei quali stabilire obiettivi individualizzati e sostenibili anche all'interno del contesto familiare nonché confrontarsi con altre famiglie partecipanti e trovare spunti e sostegno reciproci.


A cura di
Monica Lunardi

Coordinatrice Educativa e Responsabile del progetto "A Casa+ divento Grande"

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie